Blog

bresf_831x889

Sondrio Bresaola Festival 2016

  |   Eventi

Sabato 28 e domenica 29 maggio torna il weekend dedicato al salume tipico della gastronomia valtellinese.

 

Per festeggiare uno dei prodotti gastronomici tipici del nostro territorio sabato 28 e domenica 29 maggio, nelle principali piazze e vie di Sondrio, ritorna il Sondrio Bresaola Festival 2016.
L’evento, promosso dal Comune di Sondrio in collaborazione con il Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina, con il Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina e con l’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della provincia di Sondrio, festeggia la IV edizione e si presenta ancora più ricco e interessante.

 

“Ritorniamo a promuovere un prodotto tipico della storia gastronomica e culturale del nostro territorio e lo facciamo con la nuova edizione del Sondrio Bresaola Festival: anche quest’anno
questa grande festa in onore della bresaola sarà animata da grandi e piccoli produttori locali, segno che la storia di questo prodotto è caratterizzata da nomi che raggiungono il mercato
internazionale e realtà che mantengono viva la tradizione sul nostro territorio” commenta Alcide Molteni, Sindaco del Comune di Sondrio.

“Il Sondrio Bresaola Festival è ormai diventato un appuntamento imperdibile per cittadini e turisti, frutto di una grande collaborazione e di un lavoro di rete. Una festa che nasce per promuovere uno dei prodotti gastronomici simbolo del nostro territorio nelle sue diverse espressioni, è quindi un evento all’insegna del gusto e del senso di comunità, di territorio, fatto di persone, storia e tradizioni, segno che le nostre eccellenze devono affermarsi anche come volano per il turismo” continua Cinzia Cattelini, assessore agli Eventi, turismo e attività produttive del Comune di Sondrio. Una festa per tutti, produttori, cittadini e turisti, in onore della bresaola, della sua storia e della sua bontà.
 
“Con il Sondrio Bresaola Festival, la Bresaola della Valtellina IGP è celebrata nella cornice della sua zona tipica di produzione con una due giorni densa di proposte, che rispecchiano la versatilità e la ricchezza di questo prodotto unico nel suo genere. La bresaola infatti è divenuta un’eccellenza della gastronomia italiana nel mondo, un alimento adatto a diverse occasioni di consumo, in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali in ogni fase della vita, ma resta ancora oggi l’eredità di una lunga tradizione locale. Didattica, scuola di cucina, street food e abbinamenti gustosi tutti da scoprire. Anche quest’anno il nostro Consorzio di tutela ha confermato la propria collaborazione attiva al Comune di Sondrio, promotore dell’evento dedicato al mondo bresaola, che racchiude tutti i valori che oggi i consumatori ricercano sempre con maggior frequenza a tavola e richiama l’idea di gusto, leggerezza e benessere” dichiara Mario Della Porta, presidente del Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina.
 
“Il Sondrio Bresaola Festival è un’occasione importante di promozione di questo salume presente e conosciuto in Italia e nel mondo. Il fatto che sia prodotto in Valtellina lo fa divenire un biglietto da visita per tutto il nostro territorio. Il Distretto Agroalimentare, che ha come scopo primario la promozione delle eccellenze a Marchio di origine, ha ritenuto strategico partecipare alla sua realizzazione in modo attivo. La collaborazione con il Comune di Sondrio, il Consorzio di tutela della Bresaola della Valtellina e l’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della provincia di Sondrio mostra come possa essere sinergico cooperare con enti e strutture con diverse attività istituzionali ma con un unico obiettivo: valorizzare la Valtellina e quanto da essa prodotto” ha affermato Franco Moro, Presidente Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina.
 
“Questa manifestazione – continua Manuela Giambelli, presidente dell’Associazione Mandamentale di Sondrio attiva all’interno dell’Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi provinciale – rappresenta un’opportunità anche per le categorie economiche sotto molteplici punti di vista: innanzitutto per gli operatori della città, che hanno la possibilità sia di cogliere un’occasione commerciale per la propria attività sia, più in generale, di mettere in risalto il proprio ruolo di categoria nel contribuire ad animare la città in concomitanza con particolari eventi. Da un lato, quindi, i pubblici esercizi che potranno proporre aperitivi e menu a tema in sintonia con il Sondrio Bresaola Festival – e a tale riguardo un ringraziamento va all’amministrazione comunale che ha offerto a bar e ristoranti aderenti all’iniziativa la possibilità di occupare gratuitamente il suolo pubblico per ampliare la propria proposta con tavolini e posti sedere -, dall’altro i commercianti che, per rendere più accogliente la città, invito a tenere aperti i propri negozi anche nella giornata di domenica 29 maggio. Ricordo, inoltre, la collaborazione attiva dell’Unione Cts tramite la sua Associazione Macellai nella realizzazione dell’evento, a cui parteciperanno 12 piccoli produttori della prelibata bresaola artigianale, in gran parte nostri associati”.

 

L’invito, dunque, è per sabato 28, dalle 16.00 alle 23.30, e domenica 29 maggio, dalle 9.00 alle 20.00, nelle centrali piazze e vie di Sondrio, dove ad attendere tutti i visitatori ci sarà un programma ricco di eventi che prevede degustazioni, musica, show cooking, street food, mostra-mercato, esibizioni sportive e menù a tema nei ristoranti convenzionati.

Si parte sabato con la visita guidata ‘Ti racconto Sondrio. Alla scoperta del centro storico e di Palazzo Pretorio’, seguiranno le attività organizzate dal Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina: happy hour a tema ‘Sushi Food Bresaola della Valtellina IGP’, laboratori didattici ‘Gioca e vinci la Bresaola della Valtellina IGP’ e, novità di quest’anno, Laura Arena, blogger di ‘Mamme in pentola’, che preparerà ricette alternative e ideali per dare un tocco frizzante e colorato alla propria tavola. Per conoscere ‘I mille volti della bresaola’ si potrà partecipare alle degustazioni organizzate dal Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina (presso il Grand Hotel della Posta), grazie alle quali si conosceranno nuovi gustosissimi abbinamenti: si assaggerà la bresaola insieme ai formaggi, alla frutta e alla verdura in un susseguirsi di piatti tanto sfiziosi quanto originali. Ma non solo: alla sera la proposta è davvero varia con lo spettacolo di percussioni industriali, il concerto di Elenie, lo spettacolo di fuoco con il mangiafumo Yasmin Kordoni e, in finale, Radio Number One Party. E se già il sabato vi sarà sembrato ricco di eventi e di proposte, domenica 29 coinvolgerà davvero tutti con tantissime attività all’insegna del gusto.
 
Dalle 9.00 alle 20.00 i visitatori potranno conoscere da vicino la regina della festa sia grazie alla mostra-mercato dei piccoli produttori di Bresaola della provincia di Sondrio sia graziealla presenza e alle attività del Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina. Alle 10.30 nei giardini del Grand Hotel della Posta, il quale offrirà un welcome coffee, si terrà l’iniziativa ‘Degustazioni di parole’. Scrittori leggono scrittori’ alla quale parteciperanno Ugo Menesatti, Marco Cattone, Giorgia Cozza, Silvia Montemurro, Enrica Piccapietra e Massimiliano Greco: “Degustazione di parole è un happening letterario inusuale, giocato sul confronto tra sei colleghi scrittori di origine valtellinese, che si terrà in uno spazio protetto dal clamore della manifestazione, dentro il Grand Hotel della Posta. Non più presentazioni frontali dell’opera scritta, ma presentazioni incrociate: ogni libro diventerà protagonista per interposta parola, poiché sarà uno dei colleghi a scegliere e presentare il lavoro dell’altro, attraverso una serie di incroci che prevedono che un autore debba parlare del libro dell’altro, un altro del libro di un altro ancora e così via. Arbitro e moderatore di questa verticale di assaggi di parole la giornalista Sara Baldini, caporedattore culturale de La Provincia di Sondrio” spiega Marina Cotelli, Assessore alla Cultura del Comune di Sondrio.
 
Un’edizione davvero ricca di eventi a cui si aggiungono: “esibizioni del Coro CAI, di Karate Sound, ‘Bresaola on the road’ grazie alla cucina di strada proposta dai bar e dai ristoranti del centro. L’associazione Su il Sipario animerà la giornata della domenica con gli artisti di strada, che incanteranno grandi e piccini con i loro spettacoli di bolle, giocoleria acrobatica, truccabimbi e di magia, tantissimi spettacoli per sia per i bambini che per gli adulti tra cui Palco Libero (Piazza Cavour). All’interno di questa offerta ci saranno anche proposte a tema dedicate al mondo della danza, della musica e dello sport, come la kermesse di danza: “Grazie alle scuole e associazioni presenti sul territorio provinciale, verranno messi in scena diversi generi di questa disciplina: dalla Street dance, al Tango argentino, fino al genere contemporaneo, classico e moderno” spiega Roberta Muttoni.
 
“Un percorso di danza che si accompagnerà anche a una proposta musicale davvero ricca e coinvolgente: domenica 29 Debora, Nikie, Greta Moroni nonché Andrea Nocera, che direttamente da Xfactor e The Voice farà conoscere il suo nuovo singolo, e gran finale Consuelo Orsingher che si esibirà in concerto alle ore 18.30 (Piazza Garibaldi)” spiega Bruno Ligari.
 
Ma la Bresaola è un alimento molto adatto anche agli sportivi e infatti, sempre domenica dalle 10.00 alle 19.00, ci sarà un’area ludico sportiva in cui le associazioni del territorio daranno la possibilità di sperimentare diverse discipline: “Abbiamo coinvolto diverse realtà sportive che organizzeranno una bellissima messa in scena di molti sport tra cui basket, pallavolo, golf, tennis da tavolo, rugby, kalistenic, palo della cuccagna, un’attività che speriamo coinvolga molti bambini i quali avranno l’occasione di sperimentare. Inoltre si potrà partecipare all’iniziativa ‘Biciclettando’, un tour lungo i meravigliosi terrazzamenti della Valtellina, o alle escursioni accompagnate organizzate dall’Associazione Nordic Walking Valtellina” commenta Cino Ortelli.

 

Molti eventi, in una proposta che non finisce qui: dalle ore 16.00 alle ore 19.00 ritorna l’happy hour a tema, Laura Arena di ‘Mamme in pentola’ con nuove ricette, laboratori didattici e attività organizzate dal Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina, le degustazioni a cura del Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina e degustazioni di bresaole con birre artigianali valtellinesi, presso il Centro Le Volte.

Molti anche gli eventi collaterali che si svolgeranno sempre domenica 29 maggio: da Scartabellando, il mercatino vintage a Scarpatetti, all’Enpa Day, al Parco Bartesaghi, fino allo spettacolo di danza della Civica scuola di danza, musica e teatro della provincia di Sondrio dal titolo ‘Pinocchio’ (presso il Teatro Sociale alle ore 21.00). Infine via Trieste proporrà una manifestazione che coinvolgerà tutta la via con una mostra-mercato di fiori.
 
Il Sondrio Bresaola Festival si presenta, dunque, come un evento davvero per tutti, nato per festeggiare e celebrare un prodotto tipico che porta nel mondo il nome del nostro territorio.

 

Il programma completo dell’evento è visibile sul sito eventi.comune.sondrio.it

 

Sondrio Bresaola Festival 2016 è anche su Facebook, Twitter e Instagram
#sondriobresaolafestival

 

Ricordiamo che partecipano al Sondrio Bresaola Festival:

Per la kermesse di danza istruttori/insegnanti e allievi delle seguenti scuole e associazioni del territorio: La Palextra Health Club, Gym Center, Sondrio Fitness, M.Molinaro, Movida, Danze in Valtellina, AF corpo libero, DDDance, Astrid Fitness.
 
Per l’area sportiva, coordinata da Sport Side: Ads Son-Kai Karate Sondrio, Asd Sportiva Basket Sondrio, Valtellina Golf Club, Nuova Sondrio Sportiva Volley, Asd Tennis Tavolo Sondrio, Sondrio Rugby Scarl, Associazione Amici Del Palio Di Sondrio, Kalistenic.