Blog

Estate, cura dei capelli a partire dalla tavola.

  |   Senza categoria

Hamburger di miglio e verdure con Bresaola della Valtellina IGP in salsa di limone e semi (lino e sesamo).

 

 

Ingredienti per 4 persone
– 100 gr di miglio
– 100 gr di Bresaola della Valtellina IGP
– 3-4 zucchine piccole
– 1 carota
– cipolla q.b.
– olio evo
– 1 bianco d’uovo
– sale q.b

 

Salsa al limone
Triturate in un mixer i seguenti ingredienti:
– 2-3 cucchiai di semi di lino
– 2-3 cucchiai di semi di sesamo chiari
– 2 cucchiai di prezzemolo fresco
– il succo di mezzo limone, o anche più se vi piace
– 1 cucchiaio di olio d’oliva
– 1 pizzichino di sale

 

Procedimento
In una pentola mettete a bollire dell’acqua, salate leggermente e una volta raggiunto il bollore versate il miglio. Fate cuocere per circa 20-25 minuti e una volta cotto scolatelo e fate raffreddare.
In una padella antiaderente mettete poi la cipolla tagliata, aggiungete un filo d’olio evo, e soffriggete lievemente. Appena la cipolla inizia ad appassire, aggiungete la carota e le zucchine tagliate a tocchetti piccoli, e fate cuocere con un goccino di acqua e sale per circa 15-20 minuti e  fate poi raffreddare il tutto.
Successivamente, in una ciotola, mescolate il miglio con le verdure cotte precedentemente, insieme alla ricotta e l’albume d’uovo.
Dopo aver mescolato bene, con le mani prelevate un poco di impasto, schiacciandolo un po’ da entrambi i lati e cuocetelo in una padella antiaderente, girandolo da entrambi i lati, sospendete la cottura appena avrà acquisito un colore leggermente dorato.
Disponete gli Hamburger in un piatto da portata e su ciascuno adagiate una fetta di Bresaola della Valtellina IGP. Servite il tutto accompagnato dalla salsa al limone.

 

Il consiglio del Biologo nutrizionista – Dott. Emanuele Rondina
Durante il periodo estivo sono frequenti i piacevoli e rinfrescanti bagni in mare o in piscina, però il contatto con la salsedine o il cloro, i raggi solari, il vento attuano delle azioni di indebolimento dei capelli, rendendoli più duri, secchi e fragili.
Pertanto, specialmente nella stagione estiva, è utile proteggere la salute dei capelli  consumando alimenti ricchi in vitamine e sali minerali. In particolare il ferro contenuto negli alimenti, può aiutare a prevenire la caduta dei capelli, rinforzandoli e stimolando la produzione di cheratina da parte dell’organismo.
Tale elemento si trova principalmente nella carne rossa e nei semi oleosi (lino, sesamo, ecc..), 100 gr di Bresaola della Valtellina IGP, ad esempio, apportano 2,63 mg di ferro che corrisponde al 18% della fabbisogno giornaliero di un adulto.
Il suo assorbimento viene poi favorito dalla presenza di vitamina C contenuta in alte dosi negli agrumi come ad esempio il limone.
Infine, se alla presenza di capelli che appaiono deboli e sciupati, si accompagna il problema della caduta, può essere d’aiuto consumare  cibi ricchi di vitamina E, tra i quali troviamo prezzemolo e le carote, oltre che   assumere cibi ricchi di antiossidanti, come le zucchine e i semi oleosi.