Blog

Festeggia il Natale accontentando tutta la famiglia con la Bresaola della Valtellina IGP

  |   Senza categoria

Tortelli di Bresaola della Valtellina IGP e carciofi

 

Ingredienti

– 140 gr di fette di Bresaola della Valtellina IGP
– 100 g di caprino fresco
– 8 carciofi
– 40 g di pangrattato integrale
– 60 g di grana grattugiato
– 1 limone
– 1 spicchio di aglio
– due cucchiai di olio extravergine di oliva
– prezzemolo q.b.
– 3 noci triturate
– menta q.b.

 

Procedimento
Per prima cosa pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più dure, con un coltellino affilato percorrere un movimento a spirale dal fondo verso la cima del carciofo e infine, tagliare una parte del gambo lasciandone solo 4 centimetri. Allargare le foglie dei carciofi con le mani in modo da poter togliere la barbetta presente all’interno e mettere i carciofi, così puliti, in una bacinella con dell’acqua acidulata per evitare la formazione di parti nere che, ricordiamo, vanno eliminate. Lasciateli a bagno per qualche minuto, nel frattempo tritare l’aglio, la menta ed il prezzemolo e aggiungere il pangrattato, un filo d’olio e un pizzico di sale. Con un cucchiaino, riempire i carciofi, precedentemente preparati, con la farcitura di pangrattato. Salare i carciofi in superficie e metterli poi in un tegame antiaderente, bagnandoli con l’olio restante facendoli poi scottare per due minuti, quindi aggiungere acqua fino alla metà della testa del carciofo, salare, coprire il tegame con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco moderato.
Dopo circa mezz’ora controllare la cottura dei carciofi, che dovrebbe essere ultimata, pungendoli con una forchetta e se sono pronti.
In una terrina unire il caprino, l’erba cipollina sminuzzata. Amalgamare bene il tutto e ponete un cucchiaino di farcia al centro della fetta di una fetta di Bresaola della Valtellina IGP e chiudete come fosse un tortellino. Su un piatto da portata disporre i carciofi con il loro sugo precedentemente preparato insieme ai tortelli di Bresaola. Cospargere con le noci triturate e noce e qualche foglia di prezzemolo e servite.

 

Il consiglio del nutrizionista
Numerosi sono ormai gli studi che indicano come sia fondamentale mantenete un corretto e bilanciato apporto nutrizionale quotidiano, relativamente ad ogni fascia di età, per allontanare la probabilità di sviluppare malattie cronico-degenerative quali: malattie cardiovascolari, tumori, aterosclerosi, osteoporosi.
In particolare la Bresaola della Valtellina IGP per il suo alto valore proteico e il suo basso quantitativo di grassi, è un alimento indicato per tutta la famiglia.
E’ infatti, tra gli alimenti consigliati per far fronte fabbisogni nutrizionali necessari sia dei giovani che degli anziani:
Per i bambini, il fabbisogno nutrizionale va rispettato per garantire un corretto percorso di crescita, che si traduce in un’aumentata richiesta di proteine, vitamine (dei complessi B, C e D) e sali minerali. Esigenze che si riscontrano anche durante l’adolescenza e che la Bresaola della Valtellina IGP è pienamente in grado di soddisfare, nel rispetto delle indicazioni per una corretta ed equilibrata alimentazione.
Per gli anziani, i quali vanno incontro a una riduzione progressiva della massa muscolare, andando così incontro a possibili effetti negativi per la salute, la Bresaola della Valtellina IGP è un alimento molto indicato, in quanto 100 gr di prodotto apportano più di 33 grammi di proteine, di elevato valore biologico e di facile digestione.
La Bresaola della Valtellina IGP Inoltre, contiene alcuni micronutrienti come: calcio, fosforo, zinco e selenio; insieme a vitamine antiossidanti come la E, utili per contrastare l’invecchiamento e le malattie cronico-degenerative che possono comparire o aggravarsi nell’età senile.
Da non trascurare è anche il gusto allettante e la facile digeribilità delle sottili fette di Bresaola della Valtellina IGP, che aiutano così a soddisfare le esigenze nutrizionali anche in questa fase così delicata della vita.
La ricetta presentata per festeggiare insieme il Natale unisce i gusti della tradizione con alimenti semplici e poco calorici per soddisfare le esigenze di tutti e per garantire una alimentazione sana, equilibrata e bilanciata.

Un augurio di un sereno Natale dal Nutrizionista
del Consorzio di tutela Bresaola della Valtellina.